Olio di cocco: alleato naturale della nostra bellezza

Dopo le vacanze, il mare e il sole, la nostra pelle e i nostri capelli risultano secchi e aridi.

Con le migliaia di creme e lozioni in commercio, quale comprare per risanare il nostro corpo? C’è la possibilità di utilizzare prodotti naturali? La risposta è si e l’olio di cocco può davvero essere la scelta vincente.

L’olio di cocco è un olio naturale che possiede tantissime proprietà che possono venire incontro alle nostre esigenze, soprattutto alla fine dell’estate.

L’olio di cocco si ricava principalmente dalla polpa che si trova all’interno del cocco ed è composta al 65% da grassi.

Si tratta di acidi grassi saturi che non influenzano negativamente sui livelli di colesterolo, perché non posseggono grassi saturi a lunga catena che interferiscono negativamente.

Vediamo le proprietà che l’olio di cocco possiede.

Per la pelle. L’olio di cocco quando viene applicato sulla pelle svolge un’azione lenitiva ed emolliente, infatti dona elasticità e restituisce tono alla pelle secca e arida.

Inoltre contiene il 50% di acido laurico, che ha proprietà antivirali, antimicrobiche e antifungine.

Se usato dopo l’esposizione al sole, l’olio di cocco ha la capacità di svolgere un’azione restitutiva e nutriente per il vostro corpo.

Per i capelli. Anche i capelli possono trarre benefici dall’olio di cocco, infatti esso ritarda l’arrivo dei capelli bianchi, nutre e illumina lo stelo, aumenta il volume della chioma e ne risalta la luminosità.

Il consiglio è quello di fare degli impacchi prima dello shampoo, oppure spruzzarlo prima dell’esposizione al sole o di un bagno al mare per proteggere i vostri capelli ancora di più.

 

A cura di: Claudia Parente